Traveller

Sono un Traveller?

Nel mondo di oggi viviamo cambiamenti sempre più veloci, inaspettati e imprevedibili, che mettono in discussione l’immagine che abbiamo di noi stessi, le aspettative e motivazioni nel lavoro, la creatività nelle relazioni con gli altri.

Una nuova generazione cosmopolita sta vivendo questi cambiamenti sulla propria pelle. Sono i cosiddetti Nuovi Nomadi, alla ricerca di un’identità che attraversa i confini tradizionali di stati, culture, generi, religioni, e guarda alla mobilità e al lavoro come a una risorsa fondamentale per dare realtà ai propri sogni e costruire il proprio progetto di vita.

I nomadi del XXI secolo si spostano spesso e si sentono cittadini del mondo; ma ogni cambiamento di stili di vita e abitudini richiede flessibilità, capacità di mettersi in discussione e di tollerare disagio, inquietudine, confusione sul proprio futuro; per arrivare a scoprire, durante il viaggio e attraverso l’incontro con altre culture, lo “sconosciuto altro” che c’è in noi, che può guidarci a:

  • immaginare nuovi progetti di vita
  • rivedere schemi mentali troppo rigidi, che non consentono di guardare il mondo con nuovi occhi
  • cambiare modelli di comportamento e trovare un nuovo senso di appartenenza e nuove motivazioni nell’agire con gli altri